Blog

Il Bonus Domotica per privati: cos’è e come funziona

Bonus Domotica per privati

La tecnologia sta rivoluzionando il modo in cui viviamo e lavoriamo, e una delle aree che ne beneficiano di più è l’automazione domestica, nota come domotica. La domotica permette di automatizzare le attività quotidiane della casa, migliorando la qualità della vita e rendendo la casa più efficiente dal punto di vista energetico. Con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo di questa tecnologia, il Governo italiano ha introdotto il Bonus Domotica, una misura fiscale che consente ai privati di detrarre le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di dispositivi di automazione domestica.

In questo articolo, vedremo cos’è il Bonus Domotica, come funziona e quali sono i suoi vantaggi. Analizzeremo anche i requisiti per poter beneficiare dell’agevolazione fiscale, quali sono i documenti necessari e come richiederla.

Che cos’è il Bonus Domotica 2023?

Il Bonus Domotica è un’agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Bilancio 2022, che ha prorogato al 31 dicembre 2024 le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica degli edifici, fra cui rientra anche il bonus domotica casa. Questa misura fiscale consente di detrarre dal reddito imponibile del contribuente il 65% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di dispositivi che consentono di monitorare e contenere i consumi energetici. Il massimale delle spese detraibili è pari a 15.000 euro e la detrazione spettante deve essere divisa in 10 quote annuali di pari importo.

Il Bonus Domotica fa parte del pacchetto Ristrutturazioni Edilizie, e consente di ottenere un risparmio sui costi energetici grazie all’installazione di impianti di Building Automation che favoriscono l’efficienza energetica degli edifici. Grazie a questi impianti, è possibile gestire e controllare da remoto la temperatura degli ambienti, il tempo di accensione del riscaldamento, e i sistemi come l’illuminazione o l’apertura e chiusura di porte e finestre.

Domotica: significato e caratteristiche

La domotica è una disciplina che punta ad automatizzare le attività quotidiane della casa, come il controllo delle luci, quello della temperatura e dei sistemi di sicurezza (ad esempio, allarmi e videocamere), attraverso l’applicazione di tecnologie come l’Intelligenza Artificiale (IA) e l’Internet of Things (IoT).

In una smart home, ogni dispositivo è dotato di sensori ed è collegato tramite WiFi, in modo da poterlo gestire dal proprio smartphone o tablet, sia in casa che a chilometri di distanza. Questo tipo di automazione è realizzato attraverso una rete di dispositivi collegati a un centro di controllo, che possono essere gestiti sia localmente, cioè in casa, sia da remoto attraverso un’applicazione mobile o web. L’obiettivo delle case domotiche è quello di migliorare la qualità della vita delle persone e di rendere la gestione della casa più efficiente e confortevole.

Contattaci per un preventivo gratuito